Cerca

Israele: Podesta', atto dovuto confermare la festa in piazza Duomo

Cronaca

Milano, 7 giu. - (Adnkronos) - "La decisione di confermare piazza del Duomo come sede della rassegna 'Unexpected Israel' costituisce un atto dovuto non solo verso la comunita' ebraica milanese ma anche nei confronti di uno Stato profondamente legato al nostro Paese". Ad affermarlo e' Guido Podesta', presidente della provincia di Milano, commentando la decisione presa oggi dal prefetto e dal sindaco Pisapia, di non spostare la festa dedicata a Israele da piazza del Duomo.

Secondo Podesta', spostare la festa al Castello Sforzesco, come si era ipotizzato fino a oggi, "avrebbe avallato le ragioni di quanti, sollecitati da un odio immotivato e da un approccio esasperato alla questione palestinese, hanno attuato una vera e propria campagna di boicottaggio della manifestazione". Il presidente dice di essere preoccupato per "le minacce che continuano a scandire la preparazione dell'evento in programma dal 13 giugno".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog