Cerca

Valle d'Aosta, segnali di ripresa economica evidenziati dalla camera di commercio

Economia

Aosta, 7 giu. - (Adnkronos) - Le conseguenze della crisi economica perdurano anche a livello regionale nonostante segnali di ripresa incoraggianti. Lo ha sottolineato Massimo Le've'que, presentando nell'ambito della Giornata dell'economia 2011 la relazione annuale promossa dalla Camera di commercio valdostana.

L'impatto della crisi e' apparso meno intenso a livello regionale rispetto al resto d'Italia, per una maggiore solidita' economica e patrimoniale delle famiglie valdostane e per l'adozione, da parte della Regione, di misure anti-crisi. Segnali positivi vengono evidenziati da vari indicatori come il Pil, che nel 2010 torna positivo (+2,5%), le esportazioni, cresciute del 36%. Il turismo, settore portante dell'economia regionale, sembra tenere, anzi, nel primo trimestre del 2011 ha registrato un significativo incremento di arrivi (+12%) e presenze (+10%).

Permangono pero' delle criticita' riguardanti l'occupazione: a 30 mesi dalla crisi del 2008 mancano all'appello duemila posti di lavoro. Secondo il relatore Massimo Le've'que ''il pacchetto di misure varato dalla Regione a sostegno di imprese, famiglie e residenti meno abbienti e' stato positivo e ha tamponato la crisi, ma per rilanciare l'economia sono tre gli aspetti fondamentali da incoraggiare: l'innovazione, l'aumento della produttivita' e il rafforzamento degli sbocchi sul mercato internazionale''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog