Cerca

De Tomaso: Torino, lavoratori in presidio davanti a prefettura

Economia

Torino, 8 giu. - (Adnkronos) - Lavoratori De Tomaso di nuovo piazza questa mattina a Torino per protestare contro il ritardo nel pagamento della cassa integrazione. Dopo un presidio sotto la sede della Giunta regionale, i lavoratori, al grido di "la pazienza e' finita", hanno raggiunto la sede della prefettura, dove fra poco avra' inizio un vertice sulla sicurezza, presieduto dal ministro Maroni e a cui parteciperanno i vertici delle istituzioni piemontesi.

A preoccupare i lavoratori e' anche la mancanza di liquidita' dell'azienda che dovrebbe pagare 5 mln di euro per una fidejussione, necessario per sbloccare i 19 milioni di fondi europei destinati alla formazione e finalizzati alla realizzazione della Deauville, la vettura che la De Tomaso ha presentato all'ultimo salone dell'auto di Ginevra.

Ieri al termine di un incontro tra azienda e sindacati all'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, i lavoratori hanno duramente contestato il proprietario della De Tomaso, l'imprenditore Gianmario Rossignolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog