Cerca

Miccichè: Forza del Sud gruppo autonomo, non si può essere succubi della Lega

Politica

Roma, 8 giu. (Adnkronos) - "Forza del Sud sarà un gruppo autonomo, non si può essere totalmente succubi della Lega". Ad annunciarlo all'ADNKRONOS è il leader di Forza del Sud Gianfranco Miccichè.

"La direzione politica di Forza del Sud mi ha fatto questa richiesta di dar vita a un gruppo autonomo, prendendo le distanze dal Pdl - spiega Micchichè all'ADNKRONOS-. Non si può essere totalmente succubi della Lega. Non è possibile che qualsiasi cosa debba essere fatta per accontentare i capricci di Bossi". Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio non ha dubbi e spiega che ormai il dado è tratto: "Lasceremo il gruppo del Pdl e per adesso andremo nel gruppo misto. Non torneremo indietro, non possiamo permettercelo. Spero che questa iniziativa possa muovere un po' le acque. Certo, così non si può più andare avanti nel Pdl".

Miccichè è un fiume in piena: "Non è possibile che per questa maggioranza il problema è solo il settentrione. C'è tanta gente che si muore letteralmente di fame. E non solo al Sud. Io faccio l'esempio della Sicilia perché sono nato lì: ci rendiamo conto che ogni giorno, sotto casa mi aspettano delle donne con i bambini in braccio che mi chiedono aiuto per poter comprare del latte? Insisto, non possiamo sottostare sempre ai capricci di Bossi". Miccichè assicura: "Allo stato Forza del Sud può contare su dieci deputati e quattro senatori senza tener conto di Noi Sud che è più che disponibile al nostro progetto. Comunque - precisa - la politica non è fatta solo di numeri ma anche di idee e proposte concrete. Non ho sentito Berlusconi. Io lo adoro il presidente del Consiglio ma vado avanti col mio progetto. Per ora andiamo nel gruppo misto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog