Cerca

Energia: Power-One Italy, nostra espansione strategica solo da autofinanziamento

Economia

0

Arezzo, 8 giu. - (Adnkronos) - ''Il nuovo decreto Romani ha permesso al mercato italiano di ripartire ma lo stop di oltre due mesi, dovuto al decreto ammazza rinnovabili e ai tagli tariffari prospettati, causeranno una riduzione sensibile del nostro mercato interno rispetto a quello del 2010 e quindi, dal punto di vista industriale, siamo davanti ad una riduzione e non ad un aumento del mercato disponibile''. Lo afferma, in una nota, Averaldo Farri, consigliere delegato di Power-One Italy, riguardo alla possibile espansione dell'azienda di Terranuova Bracciolini (Arezzo) verso il mercato brasiliano.

''Quindi -precisa Farri- qualsiasi attivita' d'espansione strategica della nostra societa' e' garantita' esclusivamente da autofinanziamento, da innovazione tecnologica e da una politica continuativa di riduzione costi. E l'eventuale espansione della nostra azienda verso mercati esteri non e' da mettere in relazione con il nuovo decreto Romani, che ha valenza solo per l'Italia e non e' servito a dare a impulso strategico a decisioni aziendali gia' consolidate e pianificate da vari anni. Inoltre, la situazione occupazionale e' la priorita' assoluta per la nostra societa' da sempre'', conclude Farri.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media