Cerca

Calcio: legale Erodiani, Paoloni aveva un debito da 100mila euro

Sport

Cremona, 8 giu. (Adnkronos) - Marco Paoloni, ex portiere della Cremonese, dal quale e' partita l'indagine sul nuovo scandalo del calcio scommesse, aveva un debito con Massimo Erodiani di 100mila euro. A confermarlo e' lo stesso legale del gestore di numerosi punti scommessa, arrestato nel corso delle indagini, Giancarlo De Marco, entrando in tribunale dove oggi, il suo assistito sara' interrogato dal pm, Roberto Di Martino.

Secondo De Marco ''Paoloni sembra si sia inventato di potere intervenire su numerose partite, come ad esempio, quelle tra Inter -Lecce e Benevento-Taranto. Per questi incontri il portiere aveva assicurato un alto numero di gol. Cosi' non e' stato - ha aggiunto - e anzi il portiere e' stato tra i migliori in campo del Benevento''.

Nell'interrogatorio di ieri, l'altro protagonista dello scandalo, Marco Pirani, avrebbe tirato in ballo alcune partite della serie A ''ma a quanto ne so - ha spiegato il legale di Erodiani - si tratta sempre di quell'Inter-Lecce gia' al centro dell'inchiesta''. Il legale ha poi spiegato di non avere ancora presentato istanza di scarcerazione per il suo assistituo perche', ha detto ''attendiamo l'esito dell'interrogatorio di oggi per decidere se presentare l'istanza di rimissione in liberta'. In ogni caso il mio assistito, intende rispondere a tutte le domande che il pm gli rivolgera' senza avvalersi della facolta' di non rispondere''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog