Cerca

Roma: clonavano bancomat, in tre scoperti dai carabinieri

Cronaca

Roma, 8 giu. - (Adnkronos) - I Carabinieri della Stazione Roma Viale Libia hanno portato a termine un'operazione contro la clonazione di carte di credito con l'arresto di un romeno e la denuncia di altri due per clonazione di carte di credito. I denunciati dovranno anche rispondere di resistenza a pubblico ufficiale.

Si tratta di 3 uomini, di 32, 35 e 29 anni, tutti senza fissa dimora, che per arricchirsi avevano scelto la banca Monte dei Paschi Siena di Piazza Vescovio, montando uno 'skimmer', per copiare i codici delle carte, sullo sportello bancomat. I Carabinieri questa volta hanno stravolto i loro piani bloccando prima il 32enne, sorpreso mentre smontava il sofisticato marchingegno munito di scheda di memoria e telecamera, e poi catturando i due complici che in un primo momento si erano allontanati con un'auto.

I due pero' hanno avuto le ore contate perche' la loro auto era stata fermata precedentemente ad un posto di controllo, con tutti e tre a bordo. I militari dunque erano in possesso dei loro dati. Sequestrati lo skimmer ed anche l'auto che i malviventi utilizzavano negli spostamenti. L'arrestato e' stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo, gli altri due denunciati a piede libero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog