Cerca

Corruzione: Finocchiaro, a questo punto governo ritiri provvedimento

Politica

Roma, 8 giu. (Adnkronos) - "La verita' e' di fronte a noi: il provvedimento e' caduto, il governo lo ritiri". Lo ha chiesto la presidente dei senatori del Pd Anna Finocchiaro a seguito della bocciatura, a Palazzo Madama, dell'articolo 1 del cosiddetto Ddl sull'anticorruzione.

"La caduta dell'articolo 1, pilastro intorno al quale era costruito il Ddl, induce al ritiro di questo provvedimento che, evidentemente, e' crollato nel suo asse principale che il Partito democratico considerava sbagliato e aveva fortemente contestato. E' inutile portare avanti una finzione che non so a chi faccia bene. La verita' e' di fronte a noi: il provvedimento e' caduto, il governo lo ritiri".

Continua Finocchiaro: "Abbiamo battuto il governo e la maggioranza su un punto molto qualificante. Era l'emendamento della maggioranza, del senatore Malan, che riorganizzava e riordinava il punto essenziale di questa disciplina contro la corruzione proposta dal governo che e' anche il punto di maggiore dissenso. Mentre loro propongono che alla corruzione provveda un comitato presso la Presidenza del Consiglio dei ministri presieduto dal Consiglio dei ministri noi vogliamo un'autorita' indipendente perche', per farlo capire a tutti, non vogliamo la volpe a guardia del pollaio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog