Cerca

Firenze: in Prefettura partita macchina organizzativa del motomondiale (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Massimo sara' l'impegno delle forze dell'ordine e delle polizie municipali che rafforzeranno tutti i servizi di controllo sul territorio, con postazioni fisse e mobili, anche per indirizzare gli automobilisti verso i percorsi stradali alternativi in caso di congestione del traffico. Per quanto riguarda la sicurezza degli spettatori, sara' attivata all'interno dell'Autodromo la sala GOS (Gruppo Operativo Sicurezza), presieduta da un rappresentante del questore, per monitorare continuamente la situazione grazie all'impianto di videosorveglianza.

Verra' controllata anche la recinzione esterna del circuito per evitare intrusioni di spettatori all'interno dell'impianto e, alla fine della gara, grande attenzione sara' dedicata a prevenire l'invasione della pista, che sara' comunque consentita, ma non prima che sia garantita l'assenza di ogni rischio per pubblico, piloti e personale del circuito.

Il prefetto Padoin ha adottato anche quest'anno, con l'obiettivo di assicurare il sereno svolgimento della manifestazione, l'ordinanza per limitare il consumo di alcol. Saranno vietate la vendita per asporto di bevande alcoliche di qualunque gradazione e la somministrazione di quelle superalcoliche (con quantita' di alcol superiore al 21%) dalle ore 18 di sabato 2 luglio alle ore 3 di domenica 3 luglio. Destinatari del provvedimento sono gli esercenti dei comuni di Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, San Piero a Sieve, Scarperia, Vaglia e Vicchio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog