Cerca

Unipol-Bnl: decisione gup Milano su Favata rinviata a 10 giugno

Cronaca

Milano, 8 giu. (Adnkronos) - E' stata rinviata al 10 giugno prossimo la decisione del gup di Milano Stefania Donadeo sul procedimento con rito abbreviato per l'imprenditore Fabrizio Favata e sui patteggiamenti chiesti per gli altri due imputati, Eugenio Petessi e Roberto Raffaelli, tutti coinvolti nel procedimento avviato a Milano sulla ormai 'famosa' intercettazione telefonica disposta durante le indagini sulla mancata scalata della Bnl nella quale l'ex leader dei Ds Piero Fassino commentava l'opreazione con Giovanni Consorte dicendo "..abbiamo una banca". Intercettazione pubblicata su 'Il Giornale' nel corso delle indagini.

Dopo il rinvio a giudizio di Paolo Berlusconi, che sara' giudicato a partire dal 4 ottobre prossimo, Petessi e Raffaelli hanno chiesto di patteggiare la pena rispettivamente a 1 anno e 4 mesi e 1 anno e 8 mesi. Favata, invece, e' stato giudicato con rito abbreviato. I tre imprenditori sono accusati, a vario titolo, di concorso in rivelazione del segreto d'ufficio, estorsione e tentata estorsione, ricettazione, frode fiscale e appropriazione indebita. Venerdi' prossimo il gup comunichera' il suo verdetto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog