Cerca

Sicilia: Fini, su Lombardo decidono dirigenti Fli

Politica

Siracusa, 8 giu. (Adnkronos) - "La politica deve essere sempre dalla parte della legalita' e deve dare l'esempio, e chi e' indagato o rinviato a giudizio deve valutare l'opportunita' di sospendersi da un incarico o di non candidarsi". Lo ha affermato il presidente della Camera, Gianfranco Fini, presentando il suo ultimo libro a Noto, in provincia di Siracusa.

Sull'appoggio al governo regionale siciliano del presidente Raffaele Lombardo, Fini, ha sottolineato che in caso di un rinvio a giudizio del governatore per concorso esterno in associazione mafiosa "sara' deciso dai dirigenti regionali del partito, anche se so che i miei amici condividono quello che dico e credo che si comporteranno come penso".-

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog