Cerca

Welfare: Bonanni, offrire agli inabili assistenza domiciliare

Economia

Napoli, 8 giu. - (Adnkronos) - "Riformare il sistema del welfare significa andare in soccorso dei soggetti piu' deboli che non godono di una garanzia completa da parte delle autorita' pubbliche". Lo ha dichiarato il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni.

"La battaglia principale - ha aggiunto Bonanni - riguarda i 3 milioni di non autosufficienti, che condizionano anche la vita dei familiari che li assistono". Secondo Bonanni, "bisogna offrire agli inabili l'assistenza domiciliare, invece si concentrano tutti i servizi negli ospedali perche' li' ci sono gli appalti e le varie ruberie".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog