Cerca

Toscana: Simoncini presenta azioni per rilanciare il sistema produttivo

Economia

Firenze, 8 giu. - (Adnkronos) - ''La proposta di legge sulla competitivita' prevede disposizioni volte a favorire il sistema toscano con particolare attenzione al settore manifatturiero. L'iniziativa assume particolare importanza visto il momento di crisi. La Giunta regionale, riconoscendo centralita' alle imprese, propone interventi finalizzati alla semplificazione, alla velocizzazione e all'ampliamento della politica industriale, attraverso vari tipi di intervento e cercando di attrarre gli investimenti''. Lo ha affermato, iniziando in questo modo la sua relazione, l'assessore alle Attivita' produttive, Gianfranco Simoncini, che questa mattina ha svolto in Consiglio regionale della Toscana, a norma di Statuto, un'informativa sul documento preliminare alla proposta di legge sulla competitivita' del sistema produttivo toscano.

''Proponiamo di semplificare gli adempimenti amministrativi a carico delle piccole e medie imprese, di favorire l'insediamento di imprese non presenti in Toscana, di rafforzare il potenziale produttivo delle imprese attraverso due fondi, uno per la reindustrializzazione e l'altro per le imprese'', ha precisato Simoncini.

Elencando quanto il progetto di legge si propone, Simoncini ha evidenziato la volonta' di ''potenziare l'innovazione, la ricerca, lo sviluppo dimensionale delle imprese toscane tramite l'introduzione graduale di particolari forme di sostegno alle imprese innovative, il sostegno delle piccole e medie aziende nella partecipazione agli appalti pubblici attraverso la previsione di contratti precommerciali e la diffusione del contratto di rete presso le piccole imprese industriali ed artigiane''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog