Cerca

Camorra: latitante clan Falanga arrestato dai carabinieri a Bologna (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Un mese fa, sempre secondo le risultanze investigative, la donna e' stata in Olanda insieme a Balzano. Lo ha accompagnato nel viaggio approfittando del fatto di essere assente dal lavoro per un infortunio ad un piede subito proprio mentre serviva i clienti al bar.

I due sono stati 'agganciati' l'altra sera quando sono atterrati all'aeroporto Marconi di Bologna, provenienti da Bruxelles, dai carabinieri di Bologna, dai colleghi di Torre Annunziata, che cercavano Balzano da circa un anno, e dai militari del Ros. Sono stati seguiti nell'appartamento del Pratello in cui vivevano. I due sono stati monitorati per circa un giorno e nella notte sono stati arrestati. Il primo a finire in manette e' stato il latitante fermato appena sceso in strada. Poi e' toccato alla donna e al barese che hanno tentato inutilmente di disfarsi di un panetto di hashish del peso di un etto gettandolo da una finestra.

Balzano, in base alle risultanze investigative, viveva nell'appartamento della donna il cui contratto di affitto risulta intestato ad un'altra persona al momento estranea ai fatti. Il barese, che era in casa con la 29enne, abita invece nell'appartamento di fronte. Nella sua abitazione i militari hanno trovato altri due etti di hashish, un bilancino di precisione e un migliaio di euro in contanti ritenuti provento di spaccio. Quando e' stato fermato Balzano aveva addosso dei documenti falsi su cui sono in corso accertamenti. Al momento non si sa da quanto tempo l'uomo fosse a Bologna e se il capoluogo emiliano era o meno la sede della sua latitanza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog