Cerca

Atac: Pdl, la grave situazione di deficit un'eredita' del centrosinistra

Cronaca

Roma, 8 giu. - (Adnkronos) - "Il grave deficit di Atac e' frutto di scelte sbagliate delle amministrazioni di centrosinistra al Comune di Roma, non sono io a dirlo ma i fatti e i bilanci". A sottolinearlo e' Francesco Aracri, Vicecoordinatore della consulta trasporti del Pdl durante la conferenza stampa di questa mattina indetta, come si legge sulla cartella stampa distribuita ai giornalisti, proprio per 'spiegare ai media la verita' sull'Atac'.

Durante l'incontro, Aracri, insieme a Roberto Angelini, componente della commissione Trasporti di Roma e al consigliere comunale Pdl Ugo Cassone, ha esposto dati e numeri relativi alla societa' che gestisce il trasporto pubblico della Capitale considerando gli anni dal 2001 al 2011. Il periodo 2003-2006 fa registrare i peggiori risultati, come si legge nel fascicolo consegnato alla stampa: "valori profondamente negativi, -31 mln nel 2003, - 9.8 mln nel 2004 e - 4.8 mln nel 2006", quando dunque in Campidoglio governava il centrosinistra.

"A partire dal 2007 - ha spiegato Aracri - si e' iniziata a registrare un'inversione di tendenza, fino a che nel 2010, anche a seguito della fusione delle 3 societa', comincia una fase positiva". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog