Cerca

Usa: siglato accordo di amicizia, Roma e Washington diventano ''citta' sorelle''

Politica

Washington, 8 giu - (Adnkronos/Aki) - Washington e Roma da oggi saranno piu' vicine. Non solo perche' Capitali di due Paesi amici ed alleati, ma perche' ''citta' sorelle''.

Nella sala gremita del John A. Wilson Building, sede storica del governo della citta' di Washington, il Sindaco di Roma Gianni Alemanno e il primo cittadino della Capitale Usa, Vincent Gray, hanno firmato un ''Sister City Agreement'', un accordo di amicizia tra le due Capitali, che apre la strada a una serie di scambi e collaborazioni, secondo i due Sindaci, ''vantaggiose per entrambe le citta'''. A suggellare la nuova partnership, l'arrivo Oltreoceano, per la prima volta nella sua storia, della preziosa Venere Capitolina, da oggi fino al 5 settembre esposta nella prestigiosa National Gallery of Art di Washington nell'ambito del progetto ''Dream of Rome''.

Durante la cerimonia che ha preceduto la firma - cui hanno presenziato fra gli altri anche l'Ambasciatore Italiano negli Usa, Giulio Terzi e il rappresentante speciale per gli affari intergovernativi del Dipartimento di Stato Usa, Rita Jo Lewis - il Sindaco di Roma ha sottolineato come ''con l'accordo odierno si stia lanciando un ponte che da Roma supera le frontiere dell'Europa e del Mediterraneo per attraversare l'Atlantico''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog