Cerca

Beni culturali: Sgarbi, spot su Bronzi di Riace fa schifo ma funziona

Cultura

Roma, 8 giu. - (Adnkronos) - ''Fa schifo, e' sgradevole ma non e' un peccato mortale. Il compito di uno spot e' quello di far parlare di se'. Nel momento in cui va in prima pagina sul 'Corriere della Sera', e quindi guadagna uno spazio senza doverlo pagare, significa che ha ottenuto comunque un risultato positivo''. Cosi' Vittorio Sgarbi all'ADNKRONOS in merito alla polemica sui Bronzi di Riace animati in uno spot realizzato dalla Regione Calabria per incentivare il turismo.

''La polemica -prosegue il critico d'arte- sarebbe meglio indirizzarla verso l'ottusita' di questi calabresi che hanno paura di fare girare i Bronzi, cosa che produrrebbe un effetto superiore a quello di qualsiasi spot. La campagna in se' e' riuscita, e' stata efficace e ha ottenuto un buon risultato in termini di visibilita'''.

''E' andata in prima pagina sul 'Corriere, ha determinato una discussione e un dibattito -spiega Sgarbi- ma non so con quali effetti benefici sul turismo. Su quello forse sarebbe meglio, ripeto, se i Bronzi si staccassero dalla Calabria e girassero per l'Italia. Sono un patrimonio nazionale -conclude-, non solo calabrese''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog