Cerca

Fisco: Bonanni, abbassare aliquote intervenendo su agevolazioni fiscali

Economia

Napoli, 8 giu. - (Adnkronos) - In occasione della manifestazione della Cisl a Roma prevista per il 18 giugno, "chiederemo al governo di mettere mano alla riforma fiscale". Lo ha dichiarato il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni, a Napoli per un convegno indetto dalla Cisl Campania sul welfare. "Le aliquote devono essere piu' basse, e per farlo bisogna trovare i soldi rivedendo le agevolazioni fiscali", ha aggiunto Bonanni, secondo il quale "le agevolazioni in Italia si aggirano tra i 160 e i 190 miliardi di euro all'anno, neanche il ministero sa quantificarle con esattezza".

"Ci sono all'interno -. ha proseguito il segretario generale Cisl - le agevolazioni al lavoro, circa 70-80 miliardi, e quelle alle famiglie, 35 miliardi, che per noi devono essere anche piu' forti di come sono ora. Poi ci sono quelle che vanno riviste, come quelle per l'acquisto della casa per chi fa un mutuo per 700mila euro: c'e' qualcuno che puo' fare un mutuo del genere?".

Secondo Bonanni, bisogna "aumentare l'Iva sui beni di lusso e abbassare le tasse per le imprese che investono. Inoltre, chiederemo a Tremonti di intervenire sull'esercito sterminato dei politici di professione, 1 milione 200mila persone che guadagnano in media il 40% in piu' dei loro colleghi europei". A tal proposito, il segretario conclude: "Le Province devono sparire, cosi' come i Comuni sotto i 10mila abitanti. Sono per il modello tedesco".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog