Cerca

Atac: Pdl, la grave situazione di deficit un'eredita' del centrosinistra (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Secondo quanto emerso dai dati inseriti nel rapporto presentato questa mattina alla stampa, il Comune di Roma, dal 2001 al 2006, avrebbe conferito in varia forma ad "Atac 1.561 milioni di euro, ufficialmente - si legge nel rapporto - per manutenzione e acquisti di nuovi mezzi, di fatto utilizzati per coprire inefficienze e perdite. Acquisti e manutenzione non fatti che hanno prodotto un grosso debito manutentivo, che pesa su Atac oggi per cieca 500 mln di euro".

Altro aspetto evidenziato e' stato quello della 'finanza creativa' del centro sinistra, cosi' viene definita un'operazione di Cross Border Lease conclusa da Atac nel 2003. Aracri ha spiegato che "questo contratto, con durata fino al 2028, era stato cocluso con due societa' statunitensi. Poi le due finanziarie americane falliscono e una delle banche che finanziavano l'operazione e' a rischio fallimento. Atac non esercita nessun controllo ne' sulle finanziarie ne' sulle banche estere. Ma la curiosita' e' che pare che del contratto non esista una traduzione ufficiale dallo 'slang americano' in cui sarebbe stato scritto, nonostante la legge lo preveda".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog