Cerca

Roma: Storace, interrogazione su chiusura 'Scuola arti e mestieri'

Cronaca

Roma, 8 giu. - (Adnkronos) - Francesco Storace, consigliere in Campidoglio del Gruppo La Destra, ha presentato al sindaco Gianni Alemanno e all'assessore alle Attivita' Economiche e Produttive, Davide Bordoni, un'interrogazione "per sapere se e' vero che l'amministrazione vuole procedere con la chiusura di alcune sedi della Scuola d'Arte e Mestieri e, una volta rientrata in possesso delle strutture storiche, farvi confluire interessi esclusivamente speculativi". Lo fa sapere lo stesso Storace in una nota.

"Le Scuole d'Arte e Mestieri di Roma dipendono dal Dipartimento Attivita' Economiche e Produttive, Formazione e Lavoro, e contano attualmente circa 1400 studenti ed 80 docenti distribuiti nelle 4 sedi: via S. Giacomo 'Arti Ornamentali'; via Macedonia 'Ettore Rolli'; viale Glorioso 'Scienza e Tecnica'; piazza S. Paolo alla Regola 'Nicola Zabaglia' - prosegue la nota - Il 27 maggio scorso, sono state affisse all'interno delle strutture le indicazioni per l'iscrizione all'anno scolastico 2011-2012 che prevedono un aumento di oltre il 300% della retta rispetto all'anno precedente, la diminuzione del numero di ore complessive e la riduzione dei tempi dell'iscrizione che vanno dall'1 al 30 giugno 2011".

"Considerando l'aumento sproporzionato dei canoni - conclude - che portera' molti degli studenti nell'impossibilita' di permettersi di completare il ciclo di studi, e che il breve lasso di tempo concesso per l'iscrizione impedira' a molti potenziali allievi di accedere alle scuole, causera', da parte del Dipartimento Attivita' Economiche e Produttive, Formazione e Lavoro la soppressione dei corsi e alla chiusura di due delle quattro sedi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog