Cerca

Hockey: Staccioli, complimenti al Cgc Viareggio per lo scudetto su pista

Sport

Firenze, 8 giu. - (Adnkronos) - ''Nonostante sia fortemarmina e tifosa del Forte dei Marmi, ai ''cugini'' del Cgc Viareggio vanno le mie congratulazioni per il primo scudetto della loro storia hockeystica, che vale anche la prima ''doppietta'' con la Coppa Italia''. E' questo il commento di Marina Staccioli, vicepresidente del gruppo consiliare Lega Nord Toscana in Regione, dopo la vittoria della squadra bianconera nella finale dei play-off di serie A1 contro i veneti del Valdagno.

''Mi dispiace per i fratelli veneti, ma da sportiva e toscana non posso che essere contenta della vittoria del Cgc. Viareggio ha sofferto molto per la strage della stazione e questa vittoria e' assolutamente meritata da tutta la citta'''. Staccioli si sofferma, poi, sull'hockey su pista, considerando questo sport ''una realta' ottimamente radicata in Toscana. La dimostrazione e' lo stesso Viareggio che, dopo la burrascosa partenza dell'argentino David Farra'n, non ha puntato sugli stranieri, bensi' soprattutto sulla toscanita' della squadra. Tolto il piemontese Davide Motaran, infatti, gli altri giocatori e l'allenatore sono tutti toscani''.

A parte Massimo ed Enrico Mariotti, che sono maremmani di Grosseto, il capitano Nicola Palagi, i portieri Leonardo Barozzi e Alessio Carmazzi, e i giocatori di movimento Alessandro e Mirko Bertolucci, Andrea Deinite e Alberto Orlandi, sono tutti di Viareggio. ''Questo - conclude la consigliera regionale fortemarmina - sta a dimostrare che nell'hockey, come negli altri sport, se si lavora sui giocatori provenienti dal proprio vivaio si raggiungono i massimi risultati. Il Cgc mi ricorda la politica ''canterana'' del Barcellona di calcio''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog