Cerca

Autogrill: rinnova tre concessioni in aeroporti Usa

Finanza

Milano, 8 giu. - (Adnkronos) - Il gruppo Autogrill, attraverso la divisione americana Hmshost, ha rinnovato due contratti nell'aeroporto di Salt Lake City (Utah) ed esteso in anticipo rispetto alla scadenza la concessione nello scalo di Port Columbus (Ohio) negli Sati Uniti. Nell'aeroporto internazionale di Salt Lake City Hmshost si e' aggiudicata la gestione di 24 punti vendita, di cui 15 di ristorazione e 9 retail. In base al nuovo accordo, la societa' gestira' le attivita' food&beverage per ulteriori 10 anni (fino al 2021) e quelle retail, per altri 7 anni (fino al 2018). Le concessioni, a regime dal 2013, si stima genereranno ricavi annui per oltre 20 milioni di dollari per la parte di ristorazione e per quasi 10 milioni di dollari per le attivita' retail. Nell'aeroporto internazionale di Port Columbus la siceta' ha esteso fino al 2019, la concessione per le attivita' di ristorazione, dove opera dal 2003. L'accordo prolunga per ulteriori 3 anni la concessione, originariamente in scadenza nel 2016, che generera' a regime (dal 2013) ricavi annui stimati per circa 15 milioni di dollari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog