Cerca

Matera: torrenti inquinati da scarichi zootecnici, 9 denunce

Cronaca

Matera, 8 giu. - (Adnkronos) - Gli uomini del Comando Stazione Forestale di Matera hanno scoperto degli scarichi zootecnici abusivi nei torrenti Jesce, Gravina di Matera e Gravina di Picciano che scorrono nel territorio di Matera e sono inquinati. Nove persone sono state denunciate. Dopo controlli presso numerose aziende agricole, il Corpo forestale ha scoperto una gestione e utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento in contrasto con la normativa in vigore. In particolare alcuni agricoltori scaricavano, senza alcun preventivo trattamento, le acque reflue provenienti dagli allevamenti zootecnici in vasche di decantazione in cemento armato.

Da queste i reflui venivano recapitati direttamente negli impluvi naturali tributari dei torrenti. Sono stati effettuati campionamenti. Dalle analisi dell'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente sono stati evidenziati numerosi parametri fuori norma. In particolare e' stata riscontrata la presenza, oltre i limiti stabiliti dalla legge, dei parametri di colore, odore, fosforo totale, azoto ammoniacale, azoto nitrico e soprattutto dell'E-Coli.

A rendere ancora piu' grave la posizione dei trasgressori e' la circostanza che gli scarichi irregolari sono ubicati in aree protette all'interno del Parco Regionale della Murgia Materana e perimetrate come Zona di protezione speciale e Sito di importanza comunitaria. Sono state comminate 18 sanzioni amministrative per un importo complessivo di 81.000 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog