Cerca

Trasporti: dal 13 giugno aumenta durata biglietti 'UnicoCampania' (2)

Cronaca

(Adnkronos) - L'assessore Vetrella ringrazia "il Consorzio Unicocampania e le aziende di trasporto pubblico che hanno permesso di applicare questa importante variazione, che rende ancor piu' conveniente e senza eguali in Italia il nostro sistema integrato di bigliettazione, soprattutto se si considerano gli abbonamenti e l'estensione a tutti i mezzi senza limiti. Un sistema che in ogni caso verra' ulteriormente migliorato attraverso l'istituzione di ticket elettronici sul modello delle card prepagate o da caricare, che consentiranno ai cittadini di pagare i propri spostamenti in base ai km effettivamente percorsi, compresi i trasporti marittimi, finora ingiustamente esclusi dal circuito. Cosi' come siamo impegnati nel miglioramento progressivo della qualita' dei servizi, che in molti casi sono ancora inadeguati, e nell'eliminazione degli sprechi e delle inefficienze che hanno caratterizzato il passato delle nostre aziende".

"Un percorso lungo e difficile - aggiunge Vetrella - resosi necessario a causa della situazione che abbiamo ereditato dalla vecchia amministrazione regionale: basti pensare che gli adeguamenti delle tariffe che abbiamo dovuto approvare, che hanno comunque tutelato maggiormente pendolari, studenti e fasce deboli e sono stati nettamente inferiori rispetto a quelli operati dalla maggioranza delle altre Regioni, servono appena a garantire il mantenimento del sistema di tariffazione integrata, che tanti vantaggi offre agli utenti, ma che ogni anno ha comportato nel passato un deficit di circa 18 milioni di euro di mancati introiti per le aziende del consorzio, che e' comunque ricaduto poi sui cittadini'', conclude l'assessore ai Trasporti della Regione Campania.

''Tutto il sistema tariffario integrato - aggiunge il direttore del Consorzio 'Unicocampania', Antonietta Sannino - nasce dalla precisa volonta' di invogliare i cittadini all' utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico rispetto a quelli privati, con enormi benefici per il territorio in termini di sviluppo economico e di riduzione del traffico e dell'inquinamento. E', dunque, zoccolo duro della nostra 'mission' aziendale l'idea che i passeggeri debbano utilizzare un ' unico' biglietto per i propri spostamenti. Ampliare la validita' temporale di alcuni titoli, in risposta alle esigenze manifestate dall'utenza, rientra, di conseguenza, in quel percorso di valorizzazione e promozione del trasporto pubblico che il consorzio porta avanti da 15 anni''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog