Cerca

Toscana: strutture residenziali, si' a modifica regolamento

Cronaca

Firenze, 8 giu. - (Adnkronos) - Via libera a una modifica del regolamento di attuazione della legge sul Sistema integrato di interventi e servizi per la tutela dei diritti di cittadinanza sociale (legge n. 41 del 24 febbraio 2005). La proposta di modifica ha ottenuto il via libera del Consiglio regionale della Toscana a maggioranza: su 35 votanti, 32 voti favorevoli e tre astensioni (del Gruppo Lega Nord Toscana).

La modifica, che riguarda le strutture residenziali e semiresidenziali, ha lo scopo di fare chiarezza su alcuni punti del regolamento in vigore, che avevano dato origine a dubbi interpretativi, e di snellire le procedure. Come ha spiegato il presidente della Commissione Sanita' Marco Remaschi, il regolamento in vigore, che concede alle strutture gia' in attivita' di continuare a operare con le vecchie regole, estende la propria applicazione alle strutture anche in caso di ''variazione dei posti letto o modifica della destinazione d'uso di locali e spazi''.

Questo impone, di fatto, un adeguamento ai nuovi requisiti anche in presenza di modifiche non strutturali o marginali. Per questo il termine ''variazione di posti letto'' viene sostituito con quello di ''incremento''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog