Cerca

Eutanasia: 2-3 italiani al mese vanno a morire in Svizzera, in aumento

Cronaca

Roma, 8 giu - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Sono una trentina in tutto gli italiani andati in Svizzera per non fare piu' ritorno. Connazionali "che muoiono in esilio", cosi' li definisce Emilio Coveri, presidente di Exit Italia, Centro di studi e documentazione sull'eutanasia.

Nell'ultimo anno sono stati 2-3 al mese, ma in questo periodo "sto constatando un aumento delle richieste, forse complice una maggiore informazione sull'argomento", afferma commentando il documentario 'Scegliere di morire' che la Bbc mandera' in onda lunedi' mostrando gli ultimi momenti di un milionario britannico in Svizzera, alla clinica Dignitas, per ottenere il suicidio assistito, illegale nel Regno Unito come in Italia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog