Cerca

Fincantieri: Uilm, risposte certe in settimana o riprenderemo iniziative lotta

Economia

Napoli, 8 giu. - (Adnkronos) - In merito al rinvio della seduta del Consiglio regionale campano, durante il quale erano previste le dichiarazioni della Giunta in merito alla vicenda Fincantieri, "auspichiamo che non sia un tentativo dilatorio delle istituzioni campane". Lo dichiara il segretario generale Uilm Campania Giovanni Sgambati, che aggiunge: "Cosi come abbiamo detto ieri nell'incontro con il sindaco di Castellammare, noi non abbiamo mai inteso smobilitare l'iniziativa dei lavoratori. Se non avremo risposte certe entro la prossima settimana, e' del tutto evidente che saremo costretti a riprendere iniziative di lotta".

"Mentre noi rimandiamo, per fortuna in Europa ci sembra che si stia lavorando sulle richieste che abbiamo avanzato come organizzazioni sindacali, per dare anche una risposta in sede comunitaria soprattutto sulle risorse per la rottamazione e per ammodernare i cantieri", conclude Sgambati.

La seduta pomeridiana del Consiglio regionale della Campania, prevista per le comunicazioni del governo regionale sulla crisi della Fincantieri di Castellammare di Stabia, e' stata rinviata ad altra data dal presidente dell'Assise Paolo Romano, "al fine di consentire la partecipazione del presidente Caldoro, impossibilitato ad essere in Consiglio oggi per impegni istituzionali", spiega una nota della Regione Campania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog