Cerca

Beni culturali: Resca, spot Bronzi Riace? Calabria ha attirato l'attenzione

Cultura

Roma, 8 giu. (Adnkronos) - I Bronzi di Riace sono "una carta forte che la Calabria sta giocando in modo non rituale. Se l'intento era quello di attirare l'attenzione, e' stato raggiunto. Sulla qualita' tecnica, pero', non entro". Non si sbilancia troppo Mario Resca, da tre anni alla guida della direzione della Valorizzazione del patrimonio culturale del Mibac, commentando con l'ADNKRONOS lo spot della Regione Calabria, ma di certo non muove critiche.

"Noi non se sapevano nulla - precisa - ma le Regioni non devono sottoporre alla nostra autorizzazione queste scelte. Naturalmente abbiamo rapporti con i vari assessori alla Cultura regionali per coordinare gli eventi speciali che abbiamo pianificato". Eventi per i quali noi ci occupiamo della parte creativa a livello nazionale. Poi ogni Regione segue i propri eventi".

Tornando allo spot nel mirino di archeologici e industriali "se l'obiettivo dei creativi e della Regione era quello di creare polemica, ci sono riusciti. E ben venga la polemica". In ogni caso, osserva, "toccando due icone come i Bronzi di Riace, ci vuole poco a scatenarla". Ma di certo questo spot e' senz'altro "provocativo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog