Cerca

Toscana: Consiglio regionale, mozione su violenze contro minoranze religiose

Cronaca

Firenze, 8 giu. - (Adnkronos) - Ferma condanna di ''ogni tipo di violenza contro le minoranze religiose e ogni tipo di fondamentalismo'' e ''dell'eccidio dei cristiani nel mondo''. E' questo il passaggio chiave della mozione in merito alle violenze contro le minoranze religiose, e in particolare contro i cristiani, che il Consiglio regionale della Toscana ha approvato all'unanimita'.

Il testo, che fa riferimento alle persecuzione subita dai cristiani in paesi dove essi rappresentano una minoranza religiosa (i casi piu' eclatanti degli ultimi tempi sono quelli registrati in India e Nigeria) impegna la Giunta a intensificare ''una politica di pace e di dialogo interreligioso''; ''a coinvolgere su questi temi la Consulta interreligiosa della Toscana''; ''a invitare gli organi di informazione a mantenere sempre alta l'attenzione su questo gravissimo fenomeno''; e in ultimo ''a sollecitare e promuovere nelle scuole della nostra regione un'adeguata informazione e formazione sui temi trattati''.

Il testo giunto in aula, sottoscritto dai consiglieri di Pdl, Pd, Lega Nord, Fed. Sin-Verdi e dal consigliere del gruppo Misto Dario Locci, era sostitutivo di quello presentato in primo momento da Pdl e Lega Nord. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog