Cerca

Sostenibilita': Accredia, Lombardia al top per certificazioni verdi e di qualita'

Economia

Roma, 8 giu. - (Adnkronos) - Imprese sempre piu' attente alla salute e alla sicurezza dei propri dipendenti e a costruire il proprio business nel segno della certificazione ambientale e della qualita'. E' quanto emerge dall'ultimo monitoraggio sul trend delle certificazioni di qualita' realizzato da Accredia, l'Ente unico nazionale di accreditamento alla vigilia del World accreditation day 2011, la Giornata mndiale dell'accreditamento promossa per il 9 giugno dall'International Accreditation Forum (Iaf) e dall'International laboratory accreditation cooperation (Ilac) per aumentare la consapevolezza dell'importanza delle attivita' di accreditamento. Secondo Accredia, a marzo 2011 hanno infatti toccato quota 14.500, le imprese e le amministrazioni pubbliche italiane che hanno scelto di certificarsi Iso 14001, lo standard che disciplina i sistemi di gestione ambientale e che riguarda, tra gli altri aspetti, la gestione delle risorse, la riduzione degli sprechi, il contenimento dei consumi di materiali e il miglioramento dell'efficienza energetica. Andando ad analizzare la ripartizione geografica delle imprese 'verdi', si registra una sostanziale omogeneita' territoriale: il 54% delle certificazioni si concentra al Nord, seguito dal Sud e dalle Isole (25%) e dal Centro (21%). La ''palma d'oro'' di regione piu' verde va alla Lombardia, con 1.526 imprese certificate Iso 14001, seguita dal Piemonte (820) e dall'Emilia Romagna (664). A puntare sulle certificazioni ambientali, in Italia, sono state soprattutto le aziende attive nella Produzione e distribuzione di energia elettrica (1.327) e quelle operanti nell'ambito dei servizi professionali d'impresa (1.265).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog