Cerca

Omicidio Scazzi: Ivano Russo, mi ha ferito vedere Michele Misseri mimare delitto

Cronaca

Roma, 8 giu. - (Adnkronos) - "Cosa mi ha ferito tanto e' vedere Misseri che mimava il suo reato e spero che Concetta non lo abbia visto, penso che per una madre vedere quella cosa e' come vedere uccisa una figlia una seconda volta". Lo ha detto, intervistato in esclusiva da ''Pomeriggio Cinque'', Ivano Russo, amico di Sabrina Misseri e Sarah Scazzi, parlando dell'omicidio della piccola Sarah e del suo rapporto con Sabrina.

''La pubblicazione degli sms mi ha dato molto fastidio perche' si tratta della mia privacy ed e' buttata agli occhi di qualsiasi persona - ha sottolineato - Sono arrivato a un punto che se serve a qualche cosa, anche se mi da fastidio, penso che sia giusto essere al centro dell'attenzione? Questi sms? Erano messaggi normalissimi che interpretavo a livello di amicizia e quindi ce ne siamo scambiati tanto, penso che sia normale".

"Il mio rapporto con Sabrina? Se ho mai pensato che avesse potuto uccidere Sarah? - ha aggiunto - Spero che non abbia fatto un gesto del genere ma ultimamente ci sono delle cose che non sono chiare, da amico che ero mi spiace profondamente anche per l'essere al centro del movente, per l'uccisione di questa ragazza non e' piacevole". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog