Cerca

Nucleare: Sardegna, 3 mila rose rosse e bianche per dire 'no ad atomo'

Cronaca

Cagliari, 8 giu. - (Adnkronos) - La Sardegna lo dice coi fiori: ''No al Nucleare, Si' alle rinnovabili'', con 3 mila rose bianche e rosse, come i colori della bandiera sarda, che verranno distribuite venerdi' 10 giugno in tre tappe: a Sassari e Alghero da Max Giusti e all'Istituto tecnico di Agraria di Elmas, da Tessa Gelisio e Monica Marangoni per illustrare agli studenti cagliaritani i contenuti del progetto 'Sardegna Co2.zero'. Un piano regionale che se da una parte si propone di abbattere entro il 2020 le emissioni di anidride carbonica, in sintonia con gli obiettivi europei relativi al Protocollo di Kyoto, dall'altra segna l'inizio della ''rivoluzione verde'' alla quale si appresta l'amministrazione regionale.

''Si tratta di rose 'ad emissione zero' provenienti da serre fotovoltaiche della Sardegna - spiega il presidente della Regione Sardegna Ugo Cappellacci - le uniche davvero sostenibili, perche' prodotte senza emissione di gas nell'atmosfera, come avviene nelle serre a gasolio. E' il simbolo di un progetto piu' ampio e ambizioso, che fara' della Sardegna una regione leader in Europa nella cogenerazione energetica e sul quale puntiamo per il rilancio socio economico del territorio''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog