Cerca

Torino: delitto di Bruino, chiesto nuovo incidente probatorio

Cronaca

Torino, 8 giu. (Adnkronos) - Il pubblico ministero di Torino Eugenia Ghi ha chiesto oggi un nuovo incidente probatorio nella vicenda dell'omicidio di Marina Patriti, la casalinga di Bruino (To) uccisa l'anno scorso. Oggi davanti al gup Edmondo Pio e' stata presentata la perizia psichiatrica effettuata sui quattro imputati: Maria Teresa Crivellari, amante del marito di Marina Patriti, Giacomo Bellorio, che ha confessato l'omicidio; il figlio della Crivellari, Alessandro Marella, accusato anche lui del delitto anche se ha sempre detto di aver solo aiutato la madre ad occultare il cadavere; Calogero Pasqualino e Andrea Chiappetta, che hanno confessato di aver rapito la Patriti per conto della Crivellari.

La perizia psichiatrica ha decretato che erano tutti in grado di intendere e di volere al momento del fatto anche se per la Crivellari "sono stati evidenziati aspetti della personalita' molto problematici - spiega il suo avvocato, Giampaolo Mussano - e un comportamento quasi isterico". L'obiettivo del nuovo incidente probatorio e' approfondire e accertare i rapporti tra Alessandro Marella e Andrea Chiappetta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog