Cerca

Carceri: piu' facile ottenere carta identita' e residenza per detenuti di Regina Coeli (3)

Cronaca

(Adnkronos) - "I detenuti hanno il diritto di regolarizzare la loro posizione anagrafica come qualsiasi altro cittadino - ha detto il Garante dei detenuti Angiolo Marroni - Carta d'identita' e residenza sono requisiti fondamentali per consentire ai reclusi di godere dei loro diritti civili che non vengono persi durante il periodo di detenzione. La mancanza della residenza e di documenti validi rende spesso impossibile l'esercizio in carcere di diritti fondamentali, come quello di riconoscere i figli nati durante la detenzione o di accedere a programmi di recupero e di reinserimento sociale. Grazie a questo Protocollo contribuiamo a sanare una situazione che penalizzava moltissime persone".

''Si tratta - ha spiegato il presidente del Municipio Orlando Corsetti - di un importante risultato raggiunto dall'amministrazione municipale nell'ambito dei servizi offerti a tutti i cittadini. Grazie all'unita' di intenti con il garante, abbiamo siglato questo protocollo d'intesa che consentira' ai detenuti di ricevere diverse prestazioni legate ai servizi demografici in tempi brevi e senza lungaggini burocratiche. L'effettivita' dell'esercizio di molti diritti e' subordinata al possesso di alcuni documenti o all'espletamento di talune pratiche burocratiche che il Municipio, attraverso la sottoscrizione di questo atto, si impegna a garantire anche in previsione del pieno reinserimento nella societa' di chi e' stato soggetto a misure dell'autorita' giudiziaria''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog