Cerca

Immobili: in Lombardia bruciati 17,3 mld di fatturato dal 2006 ad oggi (2)

Economia

(Adnkronos) - Nel 2010 sono ancora in calo sia gli investimenti nel comparto residenziale (-4,4%) che quelli nel terziario-produttivo (-11,5%). Si rileva pero' una tendenza alla stabilizzazione, accompagnata da primi segnali di ripresa, soprattutto sul fronte del mercato abitativo nei capoluoghi di provincia.

La lieve crescita del numero di compravendite residenziali registrata nel 2010 e' il dato piu' positivo a disposizione, che interrompe un triennio particolarmente difficile per il mercato immobiliare lombardo. La ripresa ha riguardato pero' solo i comuni di capoluogo (+4,7%)mentre negli altri comuni si e' registrata un'ulteriore lieve flessione dello 0,6%.

La crescita interessa in primo luogo Milano, che da sola rappresenta il 64% delle transazioni in Lombardia: a Milano le compravendite tornano a sfiorare nel 2010 le 19.000 unita', con un incremento delle transazioni di circa 1.200 abitazioni in piu' rispetto al 2009 (+6,7%); in crescita anche a Brescia (+6,8%). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog