Cerca

Referendum: Firenze, domani preghiera e digiuno di 6 preti per acqua pubblica

Cronaca

Firenze, 8 giu. - (Adnkronos) - Sei preti fiorentini domani terranno una veglia di preghiera e di digiuno per i referendum sull'acqua del 12 e 13 giugno. L'iniziativa e' in programma domani alle 13 in piazza Santissima Annunziata a Firenze. ''Accogliendo l'invito dei padri Adriano Sella e Alex Zanotelli diffuso dalla rivista Nigrizia - affermano don Andrea Bigalli, don Fabio Masi, don Alessandro Santoro, don Giorgio Tarocchi, don Roberto Tempestini e padre Daniele Frigerio - anche a Firenze sentiamo l'esigenza di proporre un giorno di digiuno e riflessione dedicato a questo tema, perche' ci si senta invitati a partecipare attivamente al voto scegliendo di rifiutare il progetto di privatizzazione dell'acqua, che deve restare bene comune sotto il controllo politico, perche' lo si distribuisca secondo il criterio della necessita' di tutti, non solo dell'interesse di alcuni''.

''A questa iniziativa - spiegano i sei sacerdoti in una nota congiunta - invitiamo non solo religiose, religiosi e preti, ma anche tutti coloro che in virtu' dell'appartenenza ecclesiale si sentono di condividere questa scelta di tutela dei beni comuni: abbiamo invitato a partecipare anche l'arcivescovo di Firenze, nel pieno rispetto della sua autonomia di giudizio''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog