Cerca

Atac: Marroni (Pd), dati presentati non corrispondono a realta'

Cronaca

Roma, 8 giu. - (Adnkronos) - "Un'operazione maldestra e da dilettanti, quella messa in campo oggi dai responsabili politici di Parentopoli che hanno tentato di alzare una cortina di fumo in previsione del consiglio straordinario di domani su Atac. I dati riportati da Piso e Aracri su personale, dirigenti e costi non corrispondono alla realta'; i due esponenti della destra romana infatti hanno appositamente omesso elementi di analisi che avrebbero rivelato facilmente come l'Atac sia stata portata sull'orlo del fallimento dalla Parentopoli e dalla malagestione di Alemanno". Lo ha affermato Umberto Marroni, capogruppo Pd di Roma Capitale.

"Sulle cifre riguardanti la dotazione organica del personale e i costi, infatti - ha aggiunto - si omette di considerare che non sono paragonabili perche' riguardano dati con assetti societari diversi, prima e dopo la riforma del Tpl che ha visto prima la fusione di Metro e Trambus e poi lo scorporo di Atac Agenzia e Patrimonio con relative piante organiche e costi".

"Appare, inoltre, incredibile, dopo l'utilizzo del logo di Atac per la convocazione della conferenza odierna, che contestualmente siano stati indebitamente divulgati dei verbali del consiglio di amministrazione della societa' capitolina - ha concluso - Argomento sul quale chiederemo chiarimenti al presidente e all'amministratore delegato dell'azienda di trasporto pubblico".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog