Cerca

Napoli: a rischio 50% quote rosa in giunta, via libera Csm per pm Calciopoli/Adnkronos (2)

Politica

(Adnkronos) - Il pm di Calciopoli e dell'inchiesta sui presunti rapporti del coordinatore del Pdl campano Nicola Cosentino con il clan dei Casalesi aveva richiesto l'aspettativa proprio in vista di una possibile nomina e il plenum del Consiglio superiore della Magistratura ha approvato una delibera favorevole, con 11 voti favorevoli, 8 contrari e un astenuto.

La scelta del plenum e' stata preceduta da una richiesta di ritorno in commissione della pratica, poi bocciata con 8 si', 10 no e 2 astensioni. Nel corso del dibattito che ha preceduto la decisione, si e' comunque discusso dell'opportunita' che il pm lasci inchieste ancora in corso per un incarico che, per quanto si configuri come un assessorato tecnico, e' comunque un incarico politico, peraltro sullo stesso territorio in cui si e' svolta la sua attivita' di giudice. Nell'approvare la delibera, il Consiglio ha chiesto infatti un intervento legislativo per regolare la materia.

Il via libera a Narducci non significa pero' esclusione per la De Vivo, che, gradita al Partito democratico, potrebbe essere inserita nella lista di nomi provenienti dalla societa' civile che il sindaco ha chiesto ai vertici del Pd campano di sottoporre alla sua attenzione, in un incontro ieri mattina a Palazzo San Giacomo con il segretario regionale Enzo Amendola e il commissario provinciale Andrea Orlando. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog