Cerca

Mafia: Dia Padova confisca beni per oltre 2 mln di euro

Cronaca

Padova, 9 giu. - (Adnkronos) - La Direzione Investigativa Antimafia di Padova, al termine di complesse indagini condivise dalla Procura Generale di Venezia, ha proceduto, all'alba di oggi, al sequestro ed alla confisca di un ingente patrimonio immobiliare nel nord Italia ed in Campania, del valore complessivo di oltre due milioni di euro.

Il provvedimento e' stato disposto dalla Corte di Appello lagunare nell'ambito del procedimento di prevenzione avviato a seguito di una proposta di applicazione di misura di prevenzione patrimoniale formulata, ai sensi della normativa antimafia, dal direttore della Dia, generale dei Carabinieri Antonio Girone, nei confronti di un pregiudicato di origine campana, attualmente indagato per associazione per delinquere finalizzata all'usura e ad altri reati contro il patrimonio, risultato proprietario di immobili di pregio dislocati nel centro di Napoli e in rinomate localita' turistiche del lago di Garda, acquisiti con i proventi di attivita' delittuose. Ulteriori dettagli verranno divulgati in sede di conferenza stampa che si terra' oggi presso il Centro Operativo della Dia di Padova, alle 11.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog