Cerca

Retribuzioni: nel primo trimestre +0,7%, +2,6% su anno

Economia

Roma, 9 giu. - (Adnkronos) - Nel primo trimestre dell'anno l'indice destagionalizzato delle retribuzioni lorde per unita' di lavoro equivalenti a tempo pieno (Ula), al netto della cassa integrazione guadagni (Cig), registra, nel complesso dell'industria e dei servizi, un incremento dello 0,7% rispetto al trimestre precedente. La variazione rispetto al primo trimestre del 2010, misurata sull'indice grezzo, e' pari a +2,6%. Lo rende noto l'Istat in un comunicato.

Rispetto al trimestre precedente l'indice destagionalizzato degli oneri sociali aumenta dello 0,7%. L'indice grezzo cresce del 3,0% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente. L'indice del costo del lavoro segna un aumento dello 0,6% in termini congiunturali e del 2,7% in termini tendenziali.

Nel confronto con lo stesso trimestre dell'anno precedente, l'incremento delle retribuzioni e' del 4% nel settore industriale e dell'1,4% nei servizi. La crescita tendenziale delle retribuzioni piu' marcata si registra nel settore della fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (+14%), mentre una variazione negativa si osserva nel settore delle attivita' finanziarie ed assicurative (-3,7%).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog