Cerca

Contraffazione: Gdf Napoli sgomina banda italo-cinese, 29 arresti

Cronaca

Napoli, 9 giu. - (Adnkronos) - Oltre 150 militari della Guardia di finanza del comando provinciale di Napoli hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare a carico di 29 persone. Il provvedimento e' stato emesso dal Giudice delle indagini preliminari presso il Tribunale di Napoli su richiesta della Procura.

Gli inquirenti hanno smantellato un'organizzazione italo-cinese dedita all'importazione dalla Cina di capi di abbigliamento contraffatti e al contrabbando internazionale di sigarette con il sigillo di stato contraffatto e ritenute altamente nocive per la salute. Complessivamente gli investigatori hanno sequestrato oltre 110 tonnellate di sigarette e mezzo milione di capi contraffatti delle migliori marche tra cui Nike, Hogan e Gucci. Su ordine della procura gli investigatori hanno sequestrato beni per un valore di oltre 10 milioni di euro.

Oltre ai 29 arresti ci sarebbero anche alcune decine di indagati in stato di liberta'. Gli arresti e le perquisizioni non hanno riguardato solo Napoli ma anche altre citta' del meridione in Puglia e Calabria. Le sigarette venivano prodotte in Cina, in alcuni stabilimenti gestiti da cinesi che poi si avvalevano della complicita' dei napoletani per importarle in Italia. L'operazione e' stata denominata dagli inquirenti della Procura 'Katana'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog