Cerca

Venezia: usciere del Comune arrestato, polizia sequestra 3 serre di marijuana

Cronaca

Venezia, 9 giu. - (Adnkronos) - Tre serre dove venivano coltivate 1.300 piante di cannabis indica sono state sequestrate all'usciere del Comune di Venezia arrestato dalla polizia. Gli agenti della Squadra Mobile e dei commissariati di San Marco e Jesolo hanno individuato le piante, allo stato vegetativo ed alte oltre un metro, in un'area ortofruticcola di proprieta' dell'uscire, un cinquantasettenne veneziano, residente a Cavallino Treporti, incensurato.

Nel corso della perquisizione sono state sequestrate le relative attrezzature e lampade per favorire le colture intensive, nonche' bilancini di precisione. Le piante, una volta terminato il ciclo vegetativo e giunte a maturazione, avrebbero reso decine di kili di marijuana, destinate a soddisfare e rifornire i consumatori del veneziano. Le piantagioni scoperte nelle tre serre erano perfettamente mimetizzate in mezzo a tante altre colture di ortaggi tipici della zona, confondendosi alla perfezione tra le stesse. Nell'ambito dell'operazione, sono stati trovati e sequestrati 4 kili di marijuana essiccata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog