Cerca

Caso Battisti: Fini, sconcerto e amarezza per negata estradizione

Politica

Roma, 9 giu. (Adnkronos) - Il presidente della Camera, Gianfranco Fini, "ha appreso con sconcerto e amarezza la decisione del Tribunale Supremo Federale del Brasile di negare l'estradizione del pluriomicida Cesare Battisti e di porlo in liberta'". Lo si legge in una dichiarazione del presidente della Camera.

"Nell'esprimere la propria vicinanza e solidarieta' alle famiglie delle vittime del terrorismo, nella consapevolezza della loro indignazione, il presidente Fini auspica che il governo italiano continui a perseguire con determinazione l'obiettivo di assicurare Cesare Battisti alla giustizia, garantendo il rispetto degli accordi internazionali vigenti tra i due Paesi, e ristabilendo i principi della civilta' giuridica violati -conclude Fini- da una sentenza che turba profondamente il senso di giustizia del popolo italiano".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog