Cerca

Sardegna: Diana (Pdl) chiede sospensione lavori consiglio su collegato finanziaria

Politica

Cagliari, 9 giu. - (Adnkronos) - La seduta del Consiglio regionale della Sardegna e' stata aperta stamani dalla Presidente Claudia Lombardo, che dopo gli adempimenti di rito, ha ricevuto la richiesta del capogruppo del Pdl Mario Diana di sospendere i lavori. Intervenendo sull'ordine dei lavori, Diana ha detto che ''l'approssimarsi delle scadenze referendarie richiede un particolare impegno delle forze politiche rivolto all'opinione pubblica ed ai cittadini, anche per fare in modo che, su alcuni referendum e segnatamente per il nucleare, si raggiunga il quorum. Pertanto - ha detto - appare opportuno sospendere i lavori del consiglio e riprenderli la prossima settimana''.

Mario Bruno, capogruppo del Pd, ha ''ribadito la contrarieta' del suo gruppo al collegato nel suo complesso'' e ha contestato la richiesta di Diana perche', ''in realta', la richiesta del capogruppo del Pdl nasconda l'intento di evitare nuovi problemi alla maggioranza che, a partire dal dibattito sul collegato ma non solo, ha dimostrato tutta la sua inconsistenza''.

La presidente Lombardo ha messo in votazione la richiesta di Diana che e' stata approvata dall'aula e la seduta e' stata quindi sospesa. I lavori riprenderanno martedi' prossimo 14 giugno alle 10. La riunione della Commissione di Inchiesta sulla mancata attuazione delle leggi regionali, prevista per questo pomeriggio alle 15.45, e' stata posticipata alle 16.30.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog