Cerca

Infrastrutture: Ciucci, passo indietro burocrazia per attrarre capitali privati

Altro

Roma, 9 giu. - (Adnkronos) - Una passo indietro della burocrazia e un passo avanti dei capitali privati. E' questa la strada indicata dal presidente dell'Anas, Pietro Ciucci, per poter imprimere un'accelerazione alla realizzazione di infrastrutture nel Paese. ''Ognuno deve fare la propria parte'', ha detto Ciucci parlando al termine di un'audizione presso la Commissione Lavori Pubblici del Senato. ''Quello della semplificazione e modernizzazione del sistema degli appalti pubblici per accelerare i lavori e' un tema importante e un'esigenza avvertita in Italia ma anche condivisa a livello europeo'', ha detto Ciucci.

''C'e' la necessita' di velocizzare, di lavorare bene per utilizzare le risorse pubbliche che, come sappiamo, sono limitate. Un alleggerimento dell'apparato burocratico puo' favorire l'ingresso del capitale privato'', ha sottolineato Ciucci evidenziando la necessita' di ''norme certe e rapidita' decisionali'' per poter attrarre risorse private. ''Serve- ha detto ancora- un passo indietro della burocrazia e un passo avanti dei capitali privati''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog