Cerca

Lazio: Celli (Civica), no a mozione sfiducia e a logica di barricate

Politica

Roma, 9 giu. (Adnkronos) - "Ho scelto di non firmare la mozione di sfiducia perche' rifiuto una logica di barricate che sia fine a se stessa, senza una logica politica". Lo ha dichiarato Giuseppe Celli, capogruppo regionale della Lista Civica Cittadini durante la discussione della mozione di sfiducia alla giunta Polverini in Consiglio regionale del Lazio.

"Voglio - ha concluso Celli - superare ideologismi e steccati. Non ho firmato perche' non si capisce il motivo per cui sia stata presentata, perche' l'unico effetto che ha ottenuto e' stato quello di compattare la maggioranza. E' stato un esercizio inutile per i cittadini. Si poteva chiedere un consiglio straordinario perche' e' compito di una opposizione riformista aprire un confronto sui temi di criticita'. Non voglio fare una opposizione cedevole".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog