Cerca

Nucleare: Merkel, Fukushima mi ha fatto cambiare idea

Esteri

Berlino, 9 giu. (Adnkronos/Dpa)- "Fukushima mi ha fatto cambiare atteggiamento verso l'energia nucleare". Cosi' il cancelliere tedesco Angela Merkel ha spiegato oggi ai deputati del Bundestag di Berlino i motivi del suo cambiamento di opinione sull'energia nucleare. Ma i Verdi e i Socialdemocratici l'hanno accusata di insincerita' e opportunismo, dato che l'anno scorso la Merkel aveva deciso di prolungare dal 2022 al 2036 la vita delle centrali tedesche. Solo dopo il disastro nucleare in Giappone, il cancelliere ha deciso di tornare alla data del 2022, che era stata stabilita da un precedente governo rosso-verde.

Il capogruppo socialdemocratico Frank-Walter Steinmeier ha affermato che "non scordera' mai" gli attacchi di dieci anni fa contro il programma di chiusura delle centrali. "Come fa a rivendicare di aver inventato la rivoluzione energetica?", ha detto in aula alla Merkel.

Al di la' delle critiche, il programma di chiusura delle centrali raccoglie sostanzialmente l'appoggio delle opposizioni. Piu' scettici invece i liberali, partito da sempre vicino agli industriali e partner di governo dei cristiani democratici della Merkel. Il ministro dell'Economia, il liberale Philipp Roesler, ha sottolineato il rischio di blackout elettrici se, dopo il 2022, non si manterra' almeno una centrale nucleare in stand by per le emergenze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog