Cerca

Caso Battisti: Schifani, confidiamo che Italia continui battaglia

Politica

Roma, 9 giu. (Adnkronos) - La liberazione di Cesare Battisti "e' un fatto molto grave, che ha sconvolto le coscienze di tutti noi italiani". Lo ha affermato il presidente del Senato, Renato Schifani, a margine di un convegno a palazzo Giustiniani, sugli ospedali psichiatrici giudiziari.

"Noi continuiamo a sperare e confidiamo -ha aggiunto- che il nostro Paese, in tutte le sue articolazioni istituzionali, continui la propria battaglia presso i luoghi istituzionalmente deputati. Non ci stancheremo di chiedere il ritorno di Battisti in Italia perche' possa espiare nel nostro Paese le sue pene, e questo in rispetto e a tutela del dolore dei familiari delle vittime del terrorismo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog