Cerca

Sanita': Palermo, trattamento biotecnologico per parkinson al San Raffaele Giglio (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''L'ospedale di Cefalu' - aggiunge Grimaldi - e' impegnato nell'individuare soluzioni altamente innovative per le principali malattie neurodegenerative come l'Alzheimer e la Sclerosi laterale amiotrofica. Sono, inoltre, partite - evidenzia il medico - alcune sperimentazioni cliniche con farmaci biomolecolari''.

Secondo gli studi epidemiologici effettuati, in Italia si registrano 250 casi di Parkinson ogni 100.000 abitanti e, ''sebbene terapie come l'L-DOPA - conclude Grimaldi - riescano in fase iniziale a controllare i temibili sintomi motori, dopo pochi anni i soggetti si ritrovano a combattere con movimenti anomali ed improvvisi blocchi motori. Pertanto e' necessario andare avanti con la ricerca per terapie innovative''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog