Cerca

Caso Battisti: Fidanza (Pdl), ignorato il voto del parlamento europeo

Cronaca

Milano, 9 giu. (Adnkronos) - ''La decisione della Corte Suprema brasiliana di non estradare e di liberare l'assassino Battisti non e' soltanto uno schiaffo al comune senso di giustizia, all'Italia e ai familiari delle vittime. E' anche una grave offesa nei confronti dell'Unione Europea". Lo afferma Carlo Fidanza, deputato europeo del Pdl, commentando la liberazione di Cesare Battisti.

''Il Parlamento Europeo -spiega Battisti- il 20 gennaio scorso ha approvato a stragrande maggioranza una risoluzione che chiedeva alle autorita' brasiliane di rivedere la decisione assunta da Lula nelle ultime ore del suo mandato presidenziale, concedendo una volta per tutte l'estradizione di Battisti.

Quel voto e' stato completamente ignorato e disatteso. Mi auguro - conclude Fidanza - che il Presidente dell'Europarlamento Buzek e quello della Commissione Barroso facciano sentire alta la propria voce nei confronti delle autorita' brasiliane e sostengano l'Italia in tutte le azioni che vorra' portare avanti per ottenere giustizia''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog